La terapia consiste nell’introduzione elettrolitica nei tessuti di medicamenti ed elementi (sodio, calcio, litio) allo stato ionico mediante l’uso di una corrente galvanica.Questa tecnica si avvale infatti del passaggio della corrente continua in una soluzione elettrolitica per determinare l’introduzione di medicamenti nell’organismo attraverso la cute. Ha effetti benefici sul flusso sanguigno , trofismo e processi metabolici. Daiperpolarizzazione delle terminazioni nervose con effetto antalgico con elevazione della soglia di eccitabilità. Lo scopo della ionoforesi dunque è quello di veicolare il farmaco attraverso le correnti. La durata è di 25-30 minuti, perché il farmaco vieneveicolato dopo 20 minuti.

Indicazioni

La terapia è indicata nelle patologie flogistiche e degenerative dell’apparato osteo-muscolare.

  • Analgesia
  • Flogosi
  • Traumi
  • Distorsioni
  • Artrosi
  • Lesioni muscolari
  • Tendinopatia
  • Borsite
  • Radicolite

La terapia è controindicata in caso di allergie al farmaco, dermatiti, pazienti portatori di pacemaker, gravidanza, pazienti con mezzi di sintesi, epilessia.