Diadinamica

Terapia basata è sull’utilizzo di correnti a bassa frequenza derivate dalla corrente alternata raddrizzata e modulata nella forma degli impulsi. Indicazioni Il trattamento viene effettuato nei casi di stati dolorosi acuti e cronici. La principale indicazione è la riduzione della sintomatologia algica: l’indicazione principale risulta dunque l’analgesia.

Read More

Infrarossi

Sono onde elettromagnetiche con lunghezza d’onda tra 7600-15000 a°. Sono prodotti da lampade di quarzo a forma di ampolla in cui è inserito un filamento di tungsteno che incandescente produce calore emettendo onde elettromagnetiche. Ha una scarsa profondità perché le onde sono assorbite dalla cute.La terapia dunque sfrutta le onde elettromagnetiche, presenti anche nella luce … Continued

Read More

Magnoterapia

Questa tecnica terapeutica consiste nell’applicazione di campi elettromagnetici pulsanti prodotti da un sinusoide percorso da corrente elettrica variabile, che genera in tal modo campi magnetici a bassa frequenza e bassa intensità <100hz intensità.L’utilizzo di detti campi permette di ristabilire l’equilibrio elettrico cellulare mediante fenomeni di ripolarizzazione. Indicazioni Pseudoartrosi Necrosi asettica testa femore Ritardi di consolidazione … Continued

Read More

Laser Terapia

Prevede l’utilizzo di onde che viaggiano tutte alla stessa frequenza, alla stessa lunghezza d’onda, alla stessa potenza e verso la stesa direzione in fasci paralleli. Questa terapia esplica sui tessuti un effetto biostimolante il microcircolo mediante l’accelerazione dei normali processi fisiologici, modulazionedelle attività cellulari e incremento del microcircolo.La laser terapia, inoltre, ha un effetto antalgicomediante … Continued

Read More

Energia Vibratoria

L’uso dell’energia vibratoria prevede l’applicazione a tutto il corpo attraverso il metodo whole bodyvibration. L’energia vibratoria determina l’esaltazione della sensibilità propriocettiva del distretto muscolare e aumento del tono muscolare, miglioramento della forza muscolare e coordinazione motoria. Indicazioni Migliora la funzione motoria con esaltazione della funzione propriocettiva e miglioramento degli atti motori; ed ha un’azione antalgica … Continued

Read More

Onde d’urto

La terapia denominata anche eswt (dall’inglese extracorporal shock waveterapy) è rivolta alla stimolazione dei processi riparativi a livello osseo e la creazione di meccanismi con effetto antinfiammatorio ed analgesico nei tessuti molli. Le onde d’urto sono impulsi pressori della durata di una frazione di tempo brevissima che generano una forza meccanica diretta. A seconda dell’utilizzo … Continued

Read More

Ultrasuoni

La terapia consiste nell’emissione di vibrazioni sonore a frequenza superiore ai 17.000 cicli/secondo, formate da un movimento continuo di particelle che si propagano in un mezzo nel quale si alternano aree di compressione e rarefazione. Sfrutta l’effetto pizoelettrico del quarzo e del titanio, penetra fino a 3-4 cm.Ha un effetto chimico meccanico e termico: il … Continued

Read More

Ipertemia

IpertemiaE’ una terapia termoendogena con focalizzazione del trattamento e monitoraggio dell’incremento della temperatura. La seduta dura circa 30 minuti e consiste nell’applicazione di una sacca morbida connessa ad un braccio meccanico nella sede da trattare,all’interno della quale vi è un liquido che raggiunge una temperatura costante inferiore ai 45°. Questo tipo di terapia,utilizzando il campo … Continued

Read More

Tecarterapia

TecarterapiaQuesto tipo di terapia usa come principio fondamentale il trasferimento di cariche elettriche all’interno del microrganismo tramite un elettrodo mobile a contatto con la cute. La corrente non si sviluppa sul piano cutaneo, ma profondamente per attrazione e repulsione delle cariche elettriche. Alla base di tutto dunque c’è una stimolazione cellulare che facilita i processi … Continued

Read More