La terapia consiste nell’emissione di vibrazioni sonore a frequenza superiore ai 17.000 cicli/secondo, formate da un movimento continuo di particelle che si propagano in un mezzo nel quale si alternano aree di compressione e rarefazione. Sfrutta l’effetto pizoelettrico del quarzo e del titanio, penetra fino a 3-4 cm.Ha un effetto chimico meccanico e termico: il calore endogeno prodotto dagli ultrasuoni ha effetti sulla vascolarizzazione e aumento dell’ossigeno tissutale e aumento del metabolismo.

Indicazioni

Il trattamento è indicato nelle patologie flogistiche e degenerative dell’apparato scheletrico e muscolare.

  • Analgesica
  • Miorilassante
  • Tendinopatie
  • Borsiti
  • Mialgie
  • Tunnel carpale
  • Artrosi
  • Sinoviti
  • Aderenze
  • Cicatrici
  • Calcificazioni
  • Contratture muscolari
  • Lombalgie